Tag

, , , , , , , , , ,

foto trovata qui

foto trovata qui

•Dei rapporti del passato che non hanno portato a nulla o che non hanno funzionato, quello che più mi mette tristezza è pensare che l’altra persona potrebbe non ricordarsi per nulla di me.
Lo so di non essere stata fondamentale nella vita di queste persone, non ho di queste manie di grandezza. Mi pesa un po’, ma riconosco che gli altri hanno avuto, nella mia vita, una rilevanza maggiore di quella che io ho avuto nella loro. Eppure vorrei avere la sensazione che qualcuno si ricorderà di me -mi piacerebbe addirittura che si ricordasse di me con tenerezza. Mi piace l’idea che un giorno, tra cinque o dieci anni -o anche di più (vabbe’, mo inizio a essere presuntuosa) -questa persona vedendo o ascoltando qualcosa, si ricordasse di un nostro momento condiviso. Se proprio posso chiedere la luna, allora vorrei anche che, col ricordo, provasse lo stesso benessere che provo io. Perché essere ricordata è una cosa, ma non vorrei nemmeno provocare imbarazzo o risate sganasciate o troppo sollievo, ecco.
Ma chi me la leva questa certezza di essere passata nella vita degli altri senza lasciare nulla?

•Quello che, invece, mi dà fastidio del pensare che gli altri abbiano significato per me più di quanto io abbia significato per loro, è che la mia visione delle cose, essendo non condivisa dall’altro, potrebbe essere infondata, un’illusione insomma.
Tanti ricordi che mi fanno sorridere e mi fanno sentire speciale, potrebbero semplicemente essere frutto della mia personale interpretazione di quello che è successo.
Appunto, mi manca l’aria.

•L’ho già detto, ma dopo due anni (!) ripetersi è facile, e lo avrei ripetuto comunque nella speranza che qualcuno lassù mi ascolti e realizzi questo mio desiderio; ehm ehm, ho ben chiaro che da grande voglio fare la signora inglese.
Se il posto di personal shopper di libri fosse già preso, mi si farebbe comunque felice permettendomi di essere una signora inglese. Lo stile sobrio, l’eleganza discreta, lo spirito vivace, l’ironia sottile… Oh sì, mamma e papà, da grande voglio fare la signora inglese!

•Dopo questa puntata del Graham Norton show non potrò più vedere l’ananas come prima. Soprattutto gli uomini e l’ananas -.-“

Annunci