Tag

, , , , , , ,

foto da qui

foto da qui

•La capacità di sopportazione genera frustrazione.
Sembra che sopportando tutto funzioni, invece no. Credo di avere un’alta capacità di sopportazione -pur non avendo pazienza in molti campi e una soglia del dolore inesistente – però questa non mi ha mai aiutato a sentirmi meglio -o anche solo che quello che stessi facendo servisse a qualcosa.
Perché sopporto? Non lo so, nel profondo ho la sensazione che poi andrà meglio. Stai a vedere che sono un’ottimista -al di là di ogni sospetto -e non lo sapevo. No, aspe’, forse una masochista. Ah, ecco.

•Nulla è più vero del detto “lontano dagli occhi, lontano dal cuore” -e, nel mio caso, occhi e cuore congiurano che è una meraviglia!
Continuare a vedere qualcosa che non puoi avere non serve a nulla -se non a farti sentire bene, quando quel qualcosa ti si avvicina, e a farti sentire malinconico quando se ne rimane lontano.

•Anche se riconosco di essere stanca di pensare a una situazione del passato, lasciar andare la presa mi sembra comunque difficile.
Non riesco a cogliere la differenza tra lasciar andare, o accettare le cose, e banalizzare.
Perché quello che è importante non si lascia andare, ne’ lo si banalizza.
Comunque sì, aspetto che la stanchezza abbia la meglio.

•Per gustarsi un caffelatte, bisogna farsi due settimane di tisane alla menta.
Per carità, le tisane mi piacciono, ma quel caffelatte aveva tutti i sapori!

•Per far funzionare una festa ci vogliono le persone giuste.
Anzi, con le persone giuste la festa si crea anche fuori programma.

Annunci