Tag

, , , , ,

foto trovata qui

foto trovata qui

•Certe volte la cosa migliore da fare, e la più liberatoria ( perché anche io ce la faccio fino a un certo punto a gestire le mie pippe mentali), è rinunciare e lasciare la scelta all’altro.
So quello che mi piacerebbe -o almeno credo di saperlo – tuttavia non posso fare nulla da sola. Sono quindi pronta a rinunciare a te pur di lasciarti la libertà di scegliermi.
Però, adesso, sceglimi… Dài : )

•A volte, per essere efficace, adotto misure eccessive rispetto a ciò che sarebbe necessario.
E sarei del partito “la forma è anche sostanza”, babbe’.

•Il bisogno di stare insieme, di passare tempo insieme, quando non viene soddisfatto, diventa frustrazione, paura e pensieri ripetitivi.
Ho bisogno di passare tempo con le persone per sapere se davvero voglio passare il tempo con loro o se è solo un’ossessione che mi prende quando non le vedo da un po’ -perché potrei desiderare la presenza di una persona più di quanto mi senta effettivamente legata ed essa se mi rimane lontana troppo tempo.
E se, passando il tempo, si dimenticasse di me?
Capito? Passiamo del tempo insieme, fammi conoscere i tuoi difetti, fammi annoiare un po’ di te, ché poi io mi sento più libera di volerti o pensarti senza smaniare e senza perdere la giusta prospettiva.

•Nonostante io abbia dei bei ricordi e provi anche gratitudine verso una persona, non riesco a non ricordarla senza concentrarmi sui ricordi brutti.
E non può essere solo voglia di mantenere un certo senso della realtà… Né solo orgoglio ferito o masochismo. O anche sì?

Annunci