Tag

, , , , , , , ,

foto da qui

foto da qui

•’Sti valenciani, con la scusa della lingua di origine latina, pensano per davvero che il valenciano sia più simile all’italiano di quanto lo sia il castellano (sì, cioè, lo spagnolo: il mondo intero chiama spagnolo il castigliano, qui no -scemo tutto il mondo, evidente no?).
Perché ogni volta che chiedo di parlare in castigliano (esatto, sì, in spagnolo) mi viene ricordato che, no, ma il valenciano è più simile all’italiano.

Ma lo saprò io se capisco o non capisco mentre parli? È più simile, d’accordo, fatto sta che non ci capisco una cippa, ok?!
Perché, sì è molto simile all’italiano, però perché se parlo in italiano i valenciani mi guardano come se venissi dalla luna? No, ma parliamone: che non conosca bene la mia lingua? -Che questi sono capaci di crederci, eh!

•Ragazzi, nel mondo c’è chi riesce a considerare San Pietro come un mausoleo e la Cappella Sistina come “bella, ma quando esci non c’è altro”.
Giuro.
Si salvi chi può.

•Che per conoscere un Mario, un Antonio e un Michael sono dovuta andare in Spagna…
Sì, perché sono tutti e tre spagnoli. Ma chi convinco a raccontarlo?

•Per ottenere nel giro di un minuto il numero di telefono di un cameriere spagnolo, basta camminare felice per strada.
Anche struccata e non particolarmente curata. Sorridente sì, però.
Fatene tesoro, donne ;-)

•Basta qualche granello di sabbia per far andare nel pallone uno smartphone.
Se un phone così suscettibile può essere considerato smart, beh, non so.

•Metterci una pietra sopra -soprattutto a quelle situazioni ambigue, quelle che non conducono da nessuna parte, quelle che ti occupano la mente con eventualità che non si realizzano mai -è una vera liberazione.
Non che sia facile, ma quando arriva il momento del pianto incontenibile, del vittimismo esistenziale, nella voce rotta, della frustrazione alle stelle, ecco, quando arriva quel momento, metterci una bella pietra sopra è la cosa migliore.

•Il modo migliore per farmi mandare in vacca una giornata promettente è dirmi -anche scherzando, anche soprappensiero, anche solo così tanto per -come appaio dal di fuori.
Se poi, tra quello che mi viene detto -anche scherzando, anche soprappensiero, anche solo così tanto per -c’è della verità… Addio possibilità di recupero.

Annunci