Tag

Alle catene di sant’Antonio non ho mai partecipato. I premi per il blog però me li accatto -soprattutto quando trattasi del primo in assoluto -e ringrazio in uno stentato inglese chi mi ha nominato: denghiù faiersaidciats :-) No, ma mica per il premio (sì, per quello), ma per la scusa per scrivere.
Che poi, ci si dovrà mica vestire in un determinato modo per scrivere un post su un premio? No perché, in caso, oddio non ho nulla da mettermi! Più formale sobrio o elegante scintillante? Più disimpegnato curato o più stazzonato intellettualoide? In lungo o in corto? Calza o gamba nuda? Firesidechats ritira ‘sto premio finché sei in tempo!!!

Alla “consegna” del premio, bisogna rispondere a cinque domande prestabilite e poi nominare altri blog vincitori -che dovranno sottostare alle stesse regole. Il numero di blog da nominare non voglio nemmeno appurare quale debba essere -ché sono pure scarsa a rapporti tra bloggers, poi. Ne nominerò quattro.

Per quanto riguarda le domande:

Se tu potessi cambiare una cosa di te, cosa cambieresti?
La mia mancanza di concretezza.
Faccio del mio meglio per essere una persona razionale e avere una visione sana (ahahah!) ed equilibrata (ah!) della realtà. Quando però arriva il momento di fare e concretizzare, inizio a sentirmi a disagio, a muovermi nervosamente sul posto e ad agognare il ritorno alla libertà il prima possibile.

Se tu potessi ripetere un’età, quale sarebbe?
Un’età memorabile devo ancora viverla. Se dovessi comunque scegliere sarebbe intorno ai 21 anni. Perché? Per cambiare tutto.

Cosa è che ti spaventa davvero?
Ho paura di morire prima di sentirmi felice. -Confessioni che manco a un terapeuta… Vedete cosa significa non metterci la faccia?

Qual è un sogno che tu non hai completato, e pensi di non essere in grado di completare?
Domandona! Il mio rapporto con i sogni è conflittuale. Mi riesce facile crearne, ma mi riesce quasi impossibile crederci.

Se potessi essere qualcun altro per un giorno, chi vorresti essere?
Bianca Balti, sì. E non per la bellezza, essì che è bella. Vorrei sapere cosa si prova a essere così schifosamente fotogenica. E vorrei provare cosa si sente a indossare (senza che facciano difetto!) vestiti da migliaia di euro: un’esperienza da fare nella vita!

And my winners are (è un po’ imbarazzante perché non ho confidenza con nessuno ma mi piace passare per questi blog di tanto in tanto ;-):

Oli Overseas

Whitemary Littlehorses

Disgrace Kelly

Aliena sulla Terra

Spero non vi dia fastidio se vi ho nominate ;-)

Annunci