Tag

, , , , , ,

foto dalla rete

Orgoglio e pregiudizio, il mio libro preferito, sarà sempre legato a una gita invernale in macchina e a un’amica in vacanza in Italia che mi dice “you MUST read Pride and Prejudice, you MUST read it!”. Ammazza quanto c’aveva ragione! Mi ricordo pure il tratto di strada in cui me lo disse.

Anche la mia professoressa di italiano del liceo era un asso a consigliare romanzi. Grazie a lei ho conosciuto La casa del sonno di Jonathan Coe, Pastorale Americana di Philip Roth, Denti Bianchi di Zadie Smith, La campana di vetro di Sylvia Plath, Eureka Street di Robert McLiam Wilson, e altri ancora. Grazie al cielo ci sono titoli che devo ancora leggere, c’è ancora speranza.

Annunci