Tag

, , , , , , ,

Helena Bonham Carter che interpreta il ruolo di Miss Honeychurch nel film “Camera con vista” diretto da James Ivory

Non ho ancora capito se cerco di lusingare me stessa o se voglio vedermi in qualcuno che vorrei mi rappresentasse, ma Lucy Honeychurch (Camera con vista di Edward M. Forster) mi ha fatto subito simpatia, soprattutto perché non è perfetta.
Ci sono poi dei passaggi del romanzo, delle analisi della protagonista, che ho trovato illuminanti, non perché mi sia rispecchiata in quello che dicevano, ma perché mi hanno chiarito alcuni atteggiamenti che mi appartengano.
O forse il mio è solo entusiasmo infondato. Cosa ci posso fare? Mettetemi il protagonista di un film, o un libro, a Firenze e io mi ci identifico alla velocità della luce -secondo la teoria del “mi piacerebbe”, se non l’ha teorizzata nessuno, lo faccio io.
Come dite? E se vedessi un film su Savonarola? Mah… Infondo anche io, quando ho la luna storta, so essere parecchio intollerante -pure con la luna dritta mi difendo niente male.

Annunci